5° anniversario della morte di Giovanni Paolo II. Per non dimenticare!

E’ da poco passato il 5° anniversario della morte del grande Giovanni Paolo II. A cinque anni dalla sua morte nessuno, e ribadisco nessuno, lo ha mai dimenticato. Le sue parole di incoraggiamento e di speranza tuttora riecheggiano nelle nostre menti e nelle menti di tutti coloro i quali hanno creduto nello spirito di questo grande uomo.

Karol Wojtyla moriva alle 21:37 del 2 aprile 2005, in diretta mondiale e con migliaia di fedeli accorsi in piazza San Pietro che partecipavano commossi al dolore del pontefice più amato di tutti i tempi.

In occasione del venerdì santo è stato ricordato Giovanni Paolo che ha sempre amato i giovani e si è sempre impegnato perchè essi si avvicinino alla religione e alla chiesa.

Infine per ricordare uno dei suoi celebri discorsi : “La mia persona conta niente, è un fratello che parla a voi, diventato padre per volontà di Nostro Signore, ma tutti insieme paternità e fraternità e grazia di Dio (..) (…) Facciamo onore alle impressioni di questa sera, che siano sempre i nostri sentimenti, come ora li esprimiamo davanti al Cielo, e davanti alla Terra: Fede, Speranza, Carità, Amore di Dio, Amore dei Fratelli. E poi tutti insieme, aiutati così, nella santa pace del Signore, alle opere del Bene.”

Potranno passare anche 100 anni ma il suo ricordo non svanirà mai dai nostri cuori.

One Response

  1. lily 5 maggio 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *