ABBIGLIAMENTO: COME CREARE UNA LINEA DI T-SHIRT ONLINE (E VENDERLE)

Ami le t-shirt, hai un’idea in mente e vuoi rappresentarla in un immagine o una scritta  per creare una tua linea di abbigliamento? Hai due opzioni:

  1. Puoi aprire una partita Iva, rivolgerti ad un commercialista, se non sei un grafico dovrai trovarne uno che ti realizzi il logo o la grafica che vuoi produrre, brevettare il tuo marchio, andare da un grossista per acquistare le t-shirt, trovare una serigrafia che si occupi della stampa, poi occuparti di etichette, cartelline, confezionamento e spedizioni, infine pubblicizzarti per poter sperare di vendere finalmente qualcosa. Tempo e costi: elevatissimi.
  2. Puoi far tutto comodamente da casa riducendo spese, costi e burocrazia,  concentrandoti solo sulla tua grafica e su come farti pubblicità online per trovare clienti. Tempo e costi: molto scarsi.

Se hai deciso di semplificarti la vita e risparmiare anche un po’ di soldi, significa che hai scelto la seconda opzione, come muoverti, ora, per cominciare? Forse saprai già che esistono decine di e-commerce su internet che fanno proprio questo, mettono cioè a disposizione uno spazio dedicato a te sulla loro piattaforma, per farti creare t-shirt occupandosi della stampa, della spedizione e del contatto con i clienti; si trattengono una parte dei tuoi guadagni, sollevandoti dall’impegno di dover affrontare molte rogne. Per chi cerca solo di arrotondare, ma anche per chi ambisce a farne la sua principale attività, buttarsi in questo progetto è un ottima soluzione, senza nemmeno rischiare di buttar via le proprie risorse economiche, dato che la maggior parte di questi servizi sono gratuiti. Uno dei più nuovi e-commerce di personalizzazione e vendita t-shirt è l’Artshop della 12print, un servizio italiano che offre tutto quello che hai letto sopra e in più permette di creare non solo magliette, ma anche tantissimi altri gadget come tazze, cover per smartphone, poster, puzzle, borse, portachiavi e tanti altri.

 

magliette-personalizzate

 

Tutto quello che dovrai fare è registrarti al sito e aprire gratuitamente un negozio scegliendo il nome e la grafica, e cominciare a creare prodotti, in questo caso le magliette,  caricando le grafiche (che puoi creare utilizzando photoshop) o le scritte sulle t-shirt, decidendo poi il prezzo finale di vendita e quindi, la propria percentuale di guadagno. Può sembrare un procedimento lungo, in realtà è molto semplice dato che si viene guidati passo dopo passo, basta dedicarci un po’ del proprio tempo e soprattutto senza spendere soldi, e se i guadagni saranno inferiori ai 5000€ l’anno, non avrete il problema di dover aprire una partita Iva. Una volta creati negozio e prodotti, il vero lavoro consiste nel farsi conoscere, acquisire un po’ di popolarità che possa portare visite e clienti; chi è riuscito a diventare famoso e a crearsi una nicchia di acquirenti che si è estesa pian piano, consiglia di cominciare dal classico passaparola, iniziare a diffondere la voce sulla propria attività, utilizzare forme di pubblicità classiche come la stampa di volantini e biglietti da visita da distribuire (anche questi sono realizzabili online sul sito) per poi arrivare a forme di promozione più “social” utilizzando, ad esempio, Facebook e Twitter, creando una propria fan page, aprire un blog dedicato solo al negozio, pubblicare interviste, organizzare contest, e qualsiasi altra idea, gratuita o a pagamento, ti venga in mente perchè, come sicuramente saprai, “la pubblicità è l’anima del commercio!”

Quello delle magliette personalizzate è uno dei business più in voga del momento, tutto il lavoro sta nel creare prodotti originali, che possano stupire e invogliare i clienti ad acquistarli, con grafiche o scritte che vi possano contraddistinguere. L’unico vero rischio in tutto questo sarebbe non fare nemmeno un tentativo, lasciando i vostri sogni a riposare ben riposti un un cassetto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *