Accordo Asus Lamborghini: grandi risultati nel 2011

Il matrimonio fra Asus e Lamborghini ha dato frutti interessanti in questo 2011, tra PC, periferiche e accessori, tutti caratterizzati dal tipico design spigoloso delle sportive bolognesi di Sant’Agata.

La partenership fra Asus, produttore mondiale di computer, e Lamborghini, rinomato marchio automobilistico italiano, dura ormai da 5 anni.

Ma per il 2011 i due marchi hanno preparato qualcosa di speciale: oltre ad una famiglia di PC portatili ormai famosa per prestazioni e design, il cui top di gamma è il potentissimo VX7, il quale si ispira proprio alla Murcièlago LP670-4 SuperVeloce (il notebook è rivestito con gli stessi colori della fuoriserie e con materiali prestigiosi, come la pelle che ricopre il poggiapolsi), è stata proposta in questi mesi una serie di accessori sempre in tema Lambo.

Borse e zaini porta computer, hard-disk portatili e mouse caratterizzati sempre dal tipico design mozzafiato delle vetture sportive del Toro.

Per gli appassionati il Lamborghini VX7 è caratterizzato dalla  piattaforma Intel Huron River. La configurazione prevede un display da 15,6 pollici con una risoluzione massima di 1.920×1.080 punti, processore Core i7-2630QM quad core da 2GHz, 16 GB di memoria e spazio di archiviazione fino a 1,5 terabyte, raggiungibili installando due dischi fissi.

L’elaborazione delle immagini è affidata alla scheda video GeForce GTX 460M, affiancata da 3 GB di memoria.

Non mancano un masterizzatore Blu-ray, una webcam 2.0 e un lettore di schede di memoria ”8-in-1”. La connettività prevede la presa Gigabit Ethernet, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 3.0, un connettore USB 3.0, l’uscita HDMI e una batteria da 8 celle.

Il sistema operativo preinstallato è Windows 7 Home Premium a 64 bit. Il prezzo? 1.995€.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *