Accordo sul disarmo nucleare. Dichiarazioni Berlusconi

Pochi giorni fa è stato firmato a Praga l’accordo Start 2 tra Usa e Russia sul disarmo nucleare. Il premier italiano, Silvio Berlusconi, ha commentato l’accordo al convegno di Confindustria, che si è tenuto presso Parma, con la seguente frase: “è stato un successo significativo della politica estera italiana”.

Il premier, con questa affermazione, ha voluto sottolineare il suo rilevante ruolo nel convincimento del presidente Usa, Barack Obama, e il presidente della Russia, Dmitri Medved, a riprendere le trattative sulla questione nucleare.

Berlusconi ha inoltre ricordato l’incubo della guerra fredda tra Usa e Russia e le recenti controversie tra i due paesi per la pretesa americana di mettere missili in Polonia e Cecoslovacchia attribuendosi il merito di aver riappacificato le due nazioni durante il G20 di Londra convincendoli a siglare un accordo prima del G8 italiano.

Due giorni prima dell’evento in Italia Obama siglò a Londra il documento di disarmo. Il premier ha concluso l’intervento con questa frase:  “Ora credo che quell’intesa ci avvii verso pace nel mondo. E questo è un successo della politica estera italiana”.

2 Comments

  1. blogalladeriva 11 aprile 2010
  2. principe 12 aprile 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *