Agenzia italiana del farmaco: in Italia abuso di antibiotici

Il fenomeno dell’antibiotico-resistenza si sta infatti diffondendo sempre di più in Europa e soprattutto in Italia: l’abuso di antibiotici sta rendendo più resistenti i batteri.

Così l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), l’Istituto superiore di sanità e il Ministero della Salute, hanno collaborato per creare un semplice vademecum per un uso responsabile degli antibiotici.

Non assumere antibiotici se avete influenza o raffreddore, queste patologie sono provocate da virus mentre gli antibiotici combattono i batteri.

Prendereli solo dietro prescrizione medica, in quanto solo il medico può distinguere in base ai sintomi e alla sua esperienza se si tratti di infezione virale e batterica.

Rispettare scrupolosamente i tempi e i modi di assunzione indicati dal medico, non prendere iniziative personali.

Non interrompere il trattamento prima del termine, portarlo sempre a compimento seguendo il consiglio del medico.

Non pensare di cambiare antibiotico di propria iniziativa, ogni antibiotico ha la sua propria funzione. Gli antibiotici funzionano infatti solo se presi nelle dosi giuste e nei tempi stabiliti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *