Al mare magari ad Anzio

Come è noto i romani sono ben numerosi e nel periodo estivo amano facilmente raggiungere le tante località vicine dove talora hanno la seconda casa. Nonostante le spiagge laziali siano facilmente affollate va comunque annotato che alcune sono pregevoli e sono risultate ben classificate anche nel 2012. Con la guida blu di Lega Ambiente e Touring Club, ad esempio, hanno un ottimo punteggio Sperlonga e Montalto di Castro. Però non vanno male altre spiagge. Fra quelle più vicine a Roma possono essere segnalate, in zona Anzio, le spiagge di Grotte di Nerone, Lido dei Gigli, Capocotta e Tor Caldara che si guadagnano 1 vela.

Anzio, porto pescatori

Comunque a parte queste considerazioni di carattere balneare, Anzio è ben attrezzata per molti versi e per diverse esigenze. E poi può essere anche un punto di partenza per raggiungere la bella isola di Ponza (alcuni traghetti ed aliscafi partono da qui).

Non è poi male l’ambiente circostante. Fra l’altro è attigua ad Anzio la riserva naturale di Tor Caldara che ha un’estensione di circa 44 ettari.

resti della villa di Nerone ad Anzio. Se la famosa Domus Aurea era fastosa, immaginiamo questa..

Altresì per chi ama la storia va ricordato che qui c’era la bellissima villa dell’imperatore Nerone ( e sembra pure che lo stesso fosse proprio ad Anzio quando iniziò il famoso incendio di Roma). Ora trovate i resti di quello che era il suo palazzo. E non potrete concordare sul fatto che si era proprio piazzato in un bel tratto di costa.

Infine a chi preferisce divertimenti e distrazioni va segnalato che fra Anzio e Nettuno le possibilità non mancano proprio e che gli stessi comuni curano dei bei cartelloni per l’estate 2012.  Per fare qualche esempio, domenica 8 luglio c’è il festival Musicantium e poi decolla anche  il programma Estate Blu.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *