Alberto Sordi, oggi avrebbe compiuto 90 anni

Alberto Sordi l’attore italiano più grande avrebbe compiuto oggi novant’anni. Nacqua, infatti, a Roma il 15 giugno 1920.

Alberto Sordi ha dominato la scena artistica italiana per oltre un cinquantennio. Radio, Cinema e televisione sono state investite dalla sua poliedrica personalità e innata bravura.

Sterminata la sua filmografia in cui ha dato volto all’italiano medio, quello che si arrangià come può per trarre profitto dalle situazioni infischiandosene della morale o di qualsiasi scrupolo morale.

Con profonda amarezza Sordi aveva captato l’anima profondamente cinica di una società, che non esternava solo per pudore, caduti i quali si è determinato l’inferno dei giorni nostri.

C’è in ogni film di Sordi un’amarezza di fondo di chi amava il suo Paese, ma si rendeva conto della bruttezza interiore dei suoi abitanti e cercava di dipingere personaggi egoisti e vuoti pronti a passare sul cadavere di chiunque pur di raggiungere una certa posizione sociale.

Il suo intento era, forse, indurre a pensare i suoi spettatori perchè prendessero coscienza dei difetti insiti della società, inogni caso è stato unmaestro a dare voce e volto al sentire più profondo della società italiana.

Tutti i suoi film sono da vedere e meritevoli di menzione. Alberto Sordi è stato il più grande. Ricordarlo è doveroso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *