Alla scoperta di Girona e delle sue bellezze

La visita di Girona inizia dallo storico quartiere vecchio che è diviso dal quartiere più nuovo attraverso il fiume Onyar. Ai piedi della collina, i visitatori possono girovagare tra i negozi esclusivi e i romantici bar sul marciapiede della Rambla de la Libertad- e se la visitate di domenica potete anche godere del Mercato settimanale dei Fiori. Qui troviamo una serie di appartamenti e case vacanze a Girona molto suggestivi in quanto caratteristici del luogo.

Situato nella comunità autonoma della Catalogna, Girona gode di un clima mediterraneo con molte ore di sole durante tutto l’anno. Tra le cose principali da visitare a Girona, che non può mancare durante il viaggio, è la Cattedrale di Santa Maria de Girona situato sul punto più alto della città ed ha la navata gotica più larga del mondo.

Un’altra cosa da vedere a Girona è il monastero di San Pedro de Galligans, una ex abbazia benedettina dal 1857 ed ha sede a Girona nel Museo Archeologico della Catalogna.

La storica città di Girona, uno dei più interessanti della Catalogna, si estende su più di duemila anni di storia di due recinti fortificati: la Força Vella e l’espansione medievale. La prima è la fondazione romana, e in secondo luogo, l’estensione delle pareti nel corso dei secoli XIV e XV.

I numerosi monumenti che sono giunti fino a noi sono notevoli tesori artistici accuratamente conservati. L’attrazione di Girona si completa con il suggestivo quartiere ebraico e con le sue belle strade e piazze porticate.

Altri monumenti da vedere a Girona, di rilevante spessore artistico, sono: il Museo di Storia della Città, situato nel centro del vecchio quartiere, il Museo d’Arte fondata nel 1976 e situato nel vecchio palazzo episcopale e vari musei come il Museo del Cinema, il Museo di Storia ebraica e Fondazione Rafael Masò. Tra le cose da fare a Girona non può assolutamente mancare una visita a uno di questi musei.

Qualcosa da vedere a Girona al di fuori della capitale è il Monastero Benedettino di San Pedro de Roda, che si trova nel comune di Puerto de la Selva. Una delle maggiori attrazioni di tutti i posti da vedere a Girona è il passaggio del fiume Onyar in particolare nelle case sospese.

Non si può visitare Girona senza passeggiare lungo il fiume Onyar con le sue casette coloratissime e vecchissime. Pur non essendo un fiume di grande portata, il fiume Onyar caratterizza la vita e lo scorrere del tempo dell’intera città. Separa la parte antica da quella più moderna ed ottocentesca, ma imprime un carattere fluviale all’intera cittadina.

appartamenti e case vacanza a girona

Tranquillo e serafico come la cittadina, lo si può attraversare tramite i suoi ponti, di cui il più celebre è sicuramente quello pedonale in ferro delle fabbriche Eiffel raggiungibile dalla strada di Santa Clara.

Dalle strade lungo fiume si può apprezzare la palizzata coloratissima delle case che retroprospettano sul fiume. Nella zona vecchia, alcuni pub e locali utilizzano bellissime terrazze sopra il fiume, nelle quali è bello oziare, ascoltando il rumore delle acque.

La parte migliore di Girona sicuramente è quella che costeggia il centro,con le case colorate quasi a strapiombo, sembra quasi una copia di Firenze. Riuscire a prendere un appartamento a Girona in questa zona potrebbe essere la scelta giusta, in ogni caso non è difficilissimo trovare a Girona delle case vacanze a prezzi molto interessanti. Tra l’altro potrete prenotare il vostro appartamento a Girona prenotando direttamente sul sito della struttura selezionata oppure passando dai portali come homelidays, habitaclia , affittivacanze-spagna oppure booking, tutti specializzati nell’affitto di case vacanze a Girona dove dormire e soggiornare.

La sorpresa più interessante che riserva Girona è la passeggiata sulle mura fortificate: armatevi di scarpe comode e macchina fotografica, salite sulle mura e ammirate lo splendido panorama che la cittadina catalana può offrire. Chiese, campanili, piazze, verde a perdita d’occhio, giardini nascosti, case-matte, doccioni e montagne innevate sullo sfondo. Girona è una città ricca.

L’università accoglie giovani da tutta Europa ed è molto rinomata.I negozi, nella parte più nuova e commerciale della città, sono di livello medio-alto. I residenti non sono esattamente catalani al 100%: qui, a Girona, moltissimi anglosassoni possiedono una casa e persino una residenza. Ogni centimetro della città è pulito come uno specchio e tutto ciò che ha una valenza artistica, culturale o storica è tenuto in grande considerazione.

La vita notturna a Girona è una delle più rilassanti e civili dell’intera Spagna. A Girona potete pernottare su eccentrici piccoli hotel arredati in modo colorato. Potete trovare camere piccole ma carine con balcone che ha la vista su strada.

Separa la parte antica da quella più moderna ed ottocentesca, ma imprime un carattere fluviale all’intera cittadina. Tranquillo e serafico come la cittadina, lo si può attraversare tramite i suoi ponti, di cui il più celebre è sicuramente quello pedonale in ferro delle fabbriche Eiffel raggiungibile dalla strada di Santa Clara.

Dalle strade lungo fiume si può apprezzare la palizzata coloratissima delle case che retroprospettano sul fiume.

Nella zona vecchia, alcuni pub e locali utilizzano bellissime terrazze sopra il fiume, nelle quali è bello oziare, ascoltando il rumore delle acque. ristorante in loco, gestito dalla sempre così alla moda Gruppo Salsitas con sede a Barcellona, ​​è una meta alla moda, addobbata in bianco con raffiche di colore primario.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *