Ambasciatore per incontri del terzo tipo: pronta smentita ONU

La notizia aveva dell’incredibile: l’Onu aveva nominato l’ambasciatore per gli alieni. La prescelta, secondo i giornali britannici, era Mazlan Othman… dopo appena 48 ore la smentita.

Solo il tempo di chiedersi se fosse effettivamente cambiato qualcosa, se fosse arrivato il momento di convincere il mondo intero sulla presenza di altre forme di vita, poi più nulla. La smentita è secca, di quelle che non lasciano dubbi (forse):  «Questa storia è senza senso».

Niente incontri con E.T. dunque, la carica di “Ambasciatore della Terra” ha tutt’ altro risvolto: «Nella conferenza la signora Othman illustrerà invece i problemi dei detriti spaziali, degli asteroidi potenzialmente pericolosi e il coordinamento per l’uso delle tecnologie spaziali nell’ambito delle Nazioni Unite».

Ecco le parole del portavoce Onu Jamshid Gaziyev che sgonfiano di botto la bufala che aveva fatto, non poco, ridere o provocare incredulità nei lettori delle maggiori testate del pianeta.

Da qualche mese vengono alla luce documenti segreti (ufficiali) e testimonianze sconcertanti. Da anni si riempiono pagine di giornali e spazi televisivi con botta e risposta sull’argomento “extraterrestre”.

Da sempre ormai ci chiediamo se siamo veramente solo noi i padroni del mondo.  Una cosa è certa: l’Onu va ad allargare la schiera dei “siamo solo noi”… ma ognuno di voi è ancora libero di contiuare a crederci, magari cantando come Eugenio Finardi “extraterrestre vienimi a pigliare voglio un pianeta su cui ricominciare”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *