Annozero tra Berlusconi, Ruby e polemiche

Puntata “vivace” ed interessante, come sempre, quella di Annozero. La Trasmissione in prima serata del  Giovedì, condotta da Michele Santoro, è stata la più vista della giornata.

La puntata, dal titolo ironico “Il Fidanzato d’Italia“, ha catturato l’attenzione di milioni di telespettatori.

Ma di cosa si è parlato? Come è facile intuire dal titolo, la serata è stata dedicata al dibattito sul “Caso Ruby” ed alle intercettazioni rese note da tutti i Quotidiani italiani ed internazionali.

Tema “caldo” anzi “scottante”, perché quello che emergerebbe dalle intercettazioni non si limiterebbe solamente al tipo di vita privata che Silvio Berlusconi condurrebbe, ma si parla di probabile concussione e prostituzione minorile.

Gli Ospiti in studio hanno dibattuto; da un lato Daniela Santanché e Maurizio Belpietro nel “ruolo” di difensori del Premier a tutti i costi, dall’altro lato Concita De Gregorio e Pierluigi Battista di tutt’altra opinione.

E’ intervenuto anche Vittorio Zucconi riportando, al riguardo, il pensiero americano sul quest’ultimo scandalo del Premier italiano. Zucconi ha sottolineato come uno scandalo di questo tipo avrebbe significato le conseguenti dimissioni se avvenuto in un altro Stato (facendo esempi di Israele, USA ecc.).

Oltre le intercettazioni il “pezzo forte” (se così si può definire) è stata l’intervista di Ruotolo a Nadia Macrì (27enne Escort) dove quest’ultima ha raccontato come ha conosciuto Berlusconi, i rapporti sessuali che hanno avuto, ha affermato di aver conosciuto Ruby (allora minorenne).

Ha anche descritto i “Festini di Villa Arcore”, nei particolari, affermando anche che il Premier farebbe sesso a pagamento con più ragazze nella stessa sera.

Nello studio quindi il clima si è fatto ancora più “teso” con la Santanché a difendere a spada tratta il suo Leader nonostante apparente evidenza. Ed irritata come mai, ha promesso una “Raccolta di firme contro il Canone Rai” per spregio nei confronti di Anno Zero. Ha poi inveito con il pubblico ed infine, nell’ultimo minuto di trasmissione, si è alzata e se n’è andata dallo studio.

Il clima si fa sempre più teso. Se nel Processo (se si farà…) venisse confermato quanto emerso dalle intercettazioni la situazione e le conseguenze per Berlusconi saranno gravissime.

E mentre i nostri politici sono impegnati in questi tipi di dibattiti (escort, festini, mezze orge, corruzioni varie) i problemi degli Italiani non vengono nemmeno citati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *