Antonio Cassano rifiuta trasferimento alla Fiorentina

Quando sembrava ormai ufficiale il trasferimento di Antonio Cassano dalla Sampdoria alla Fiorentina, tutto è andato in fumo a causa del ripensamento dello stesso giocatore barese.

Infatti, sembra che dopo un’intera notte a riflettere sul proprio futuro calcistico e in conseguenza anche di un incontro avvenuto sia con i tifosi blucerchiati che con i propri compagni di squadra, il talento di Bari vecchia abbia deciso di rimanere nella società che da un paio di stagioni lo ha  rilanciato nel nostro campionato.

All’inizio, l’idea di trasferirsi nella squadra allenata da Cesare Prandelli era stata presa in seguito ai rapporti ormai deteriorati con il tecnico Del Neri, il quale ultimamente sembra averlo accantonato in panchina. La stessa Fiorentina, dopo la nota vicenda Mutu (rischia una squalifica fino a 4 anni se viene considerato recidivo nell’assunzione di droghe) aveva proprio bisogno di un giocatore del calibro di Cassano per poter rimpiazzare il rumeno.

A questo punto, la società viola sembra essersi buttata sull’attaccante brasiliano Keirrison, attualmente di proprietà del Barcellona; andrà però alla Fiorentina con la formula del prestito per due anni con diritto di riscatto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *