Apple: nuovi MacBook Pro con processori Core i5 e Core i7

Apple ha da poco annunciato l’aggiornamento dei MacBook Pro, che non avranno rivoluzioni estetiche ma solo aggiornamento su processore e dotazione grafica. Il MacBook Pro che saranno sottoposti all’aggiornamento saranno quelli da 13, 15 e 17 pollici. Una delle altre novità sarà la maggiore durata della batteria.

Il MacBook Pro da 13 pollici è dotato di un processore Intel Core 2 Duo, 4 GB di RAM e processore grafico NVIDIA GeForce 320M a 48 core. Sono due le dotazioni presenti, una con processore da 2,4 GHz e disco da 250 GB e una con processore da 2,66 GHz e disco da 320 GB. I prezzi rispettivamente saranno di 1.149 e 1.449 euro. Come sempre si potrà usufruire dell’opzione build-to-order ampliando la RAM a 8 GB, inserire un disco SSD da 128, 256 o 512 GB.

I MacBook Pro da 15 e 17 pollici hanno qualche novità in più. Sono comprensivi dei nuovi processori Core i5 e Core i7 con tecnologia Hyper-Threading e Turbo Boost. Entrambi hanno il doppio processore grafico, per le operazioni di base viene utilizzato Intel HD Graphics, mentre per le applicazioni più esigenti, viene utilizzato NVIDIA GeForce GT 330M.

Il MacBook Pro da 15 pollici è venduto in tre configurazioni, una ha il processore Core i5 da 2,4 GHz e disco da 320 GB, una ha il processore Core i5 da 2,53 GHz e disco da 500 GB e un’altra ha il processore Core i7 da 2,66 GHz e disco da 500 GB. Questi  Apple MacBook Pro costano rispettivamente 1.749, 1.749 e 2.149 euro. Tutte le configurazioni hanno 4 GB di RAM e anche c’è si può scegliere l’opzione build-to-order. Se si aggiunge un display con risoluzione da 1.680×1.050 pixel, si pagherà 90 euro in più. C’è anche la possibilità di aggiungere 8 GB di RAM, disco da 500 GB a 7.200 rpm e anche delle unità SSD.

Il MacBook Pro da 17 pollici è venduto in un’unica versione e ha un processore Core i5 da 2,53 GHz e disco da 500 GB, costa 2.249 euro e ha un display con risoluzione da 1.920×1.200 pixel. Come per gli altri, anche per il MacBook Pro da 17 pollici c’è l’opzione build-to-order in cui si può aggiungere 8 GB di RAM, disco da 500 GB a 7.200 rpm, delle unità SSD e addirittura il processore Core i7 da 2,66 GHZ.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *