Arrestato ladro che rubò anello Cartier da 500mila euro

La sua fuga è terminata ieri mattina, il ladro che qualche mese fa rubò insieme a due complici un anello dal valore di oltre 500 mila euro da Cartier, a Roma, è stato arrestato in Marocco.

Si tratta di un cittadino di 37 anni che dopo il colpo aveva fatto perdere le sue tracce mettendosi contro la polizia di mezza europa.

In molte occasioni la polizia è stata sulle sue tracce, ma era sempre riuscito a fuggire prima dell’arrivo dei militari, ma questa volta, grazie anche all’aiuto dell’Interpol, è stato arrestato in Marocco.

Il ladro, oltre ad aver compiuto il colpo a Roma in Via Condotti, era riuscito a truffare anche altri commessi di gioiellerie di lusso in Svizzera ed in Belgio, riuscendo a portare via oggetti di valore. Ora dovrà rispondere davanti agli inquirenti su che fine  abbia fatto l’anello.

Intanti anche gli altri due complici sembrano avere le ore contate e pronti ad essere catturati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *