Asteroide 2012 DA14 rotta di collisione con Terra il 15 Febbraio 2013

Ci risiamo, nuovamente un annuncio catastrofista ci mette in guardia dal web su una prossima collisione di un asteroide, il più grande osservato fino ad ora, con il nostro pianeta Terra!

Nonostante la NASA abbia specificato che l’asteroide passera ben oltre i 27 mila Km dalla Terra, qualcuno ha avuto l’ardire di scrivere che gli “scienziati americani lanciano l’allarme dopo aver effettuato degli studi”, salvo poi non specificare chi ha detto cosa.

La storia è questa, il 15 febbraio 2013 uno dei più grossi asteroidi mai osservati passera vicino alla Terra, ma ad una distanza non da record rispetto ad altri asteroidi che sono venuti a “salutarci”. Il “2012 DA14” dal diametro di 45 metri, passerà alla ragguardevole distanza di 27 mila Km, gli speculatori hanno dichiarato che c’è una possibilità su 4550 che cambi rotta e colpisca la Terra. Risulta chiaro che per cambiare rotta, il “sasso” deve ricevere l’influenza di qualche altro corpo celeste imprevisto, dunque una collisione con altro sassolino che ne devi la rotta.

Adesso la bufala catastrofista è più chiara e le possibilità inizialmente stimate di 1:4550 diventano di 1 su un miliardo che si verifichi questa catastrofica carambola visto che è già difficile un impatto ed in questo caso invece gli impatti dovrebbero essere due.

Lanciamo noi un appello ai cittadini di proseguire con la vita normale di sempre in quanto nulla accadrà e non servirà acquistare un container in una sperduta montagna della Cina o rifugiarsi in  un paesino semi sconosciuto della Francia, quando e se accadrà non risparmierà niente e nessuno!

Dreamland

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *