Attentato terroristico a Atene: bomba davanti al tribunale

Recentissima la notizia di un’esplosione davanti al tribunale di Atene, Grecia. Si riporta di danni a otto automobili, nonché alla facciata dell’edificio stesso e ad alcuni appartamenti nelle vicinanze. Dalle parole della polizia locale, comunque, la fulminea evacuazione della zona è riuscita ad evitare i feriti.

Non ci sono dubbi: si tratta di una bomba, bomba piazzata su una motocicletta parcheggiata appena fuori dal tribunale. Un testimone parla di due uomini in uniforme da poliziotto che, attorno alle 6.30 di questa mattina, abbandonano la loro moto nei pressi del tribunale per presunto guasto tecnico, per poi salire in un furgone nelle vicinanze guidato da un terzo.

Comunque, al di là di ciò rimangono ignoti gli autori del fatto, almeno per il momento. L’attentato terroristico non è ancora stato rivendicato. Si parla anche di un’esplosione minore avvenuta, qualche ora prima dell’alba, nei pressi dell’ambasciata greca a Buenos Aires, Argentina. Presunti collegamenti con i recenti attentati a Roma ad opera della F.A.I., aventi nel mirino l’ambasciata greca della città.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *