Australia: paura per il ciclone Yasi

Si chiama Yasi ed è il ciclone che sta mettendo paura all’intera Australia.

Dopo essersi abbattuto mercoledi notte lungo la fascia costiera del Queensland, il ciclone avanza sempre piu’ all’interno del continente lasciando dietro una scia di macerie e raccolti distrutti per danni di centinaia di milioni di dollari.

E continua a essere pericolo Yasi, nonostante la sua forza sia diminuita dopo aver raggiunto l’intensità di categoria 5, pari al quello del ciclone Katrina che devastò New Orleans nel 2005, con pioggie torrenziali e venti che toccarono i 300 Km/h.

E intanto mentre i residenti tornano in cio’ che delle loro case è rimasto un grandissimo numero di, affiancati da militari, sono impegnati nelle operazioni di sgombero e di prima riparazione, ostacolati dalle grandi piogge e dalla minaccia di improvvise inondazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *