Australian Open: Murray si inchina a Djokovic

Il re degli Australian Open è Novak Djokovic. Il serbo ha annientato il britannico Andy Murray, in una finale a senso unico che è parsa equilibrata solo nel primo set, con il punteggio di 6-4 6-2 6-3.

Con questa vittoria Djokovic ha conquitato il secondo Australian Open dopo quello vinto nel 2008.

Il serbo ha giocato molto bene per tutto il match non lasciando scampo all’avversario e coronando due settimane da sogno a Melbourne, dopo aver sconfitto tra gli altri Roger Federer in semifinale.

Ennesima delusione invece per Murray. Per lui si tratta del terzo k.o. in una finale dello Slam. Ma siamo certi avrà ancora altre occasioni visto il talento di cui dispone.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *