Avatar: l’uscita del film più atteso

E’ uscito lo scorso venerdì 15 gennaio nelle sale italiane il più atteso film della stagione cinematografica, Avatar. L’attesa e la pubblicità che hanno preceduto questo evento sono pari all’uscita di “Titanic” dello stesso regista James Cameron.

Avatar ha ottenuto il tutto esaurito ed è stato accolto con grande consenso dal pubblico e dalla critica sia per i contenuti che per la spettacolarità delle scene.

Il protagonista del film è Jake Sully, un ex Marine costretto su una sedia a rotelle che è stato reclutato per viaggiare tramite il suo avatar nello straordinario pianeta di Pandora, dove una natura vergine e incontaminata convive in un tutt’uno con i pacifici e giganteschi abitanti indigeni i Na’vi, qui tutto è divino e lo stesso pianeta si può definire un dio vivente.

Naturalmente l’intento degli umani è quellodi estrarre dal pianeta un raro minerale che risolverà i problemi energetici della terra, e non si faranno scrupoli di conquistare e distruggere il pianeta , bombe e missili contro archi e frecce.

Non tutti i contenuti sono nuovi: la sete di conquista degli uomini, che pur di avere il potere distruggono i pochi rimasti paradisi primordiali, la rinascita di un uomo sconfitto dalla vita che può ritrovarsi in un’altro corpo forte e atletico, lo scontro fra due civiltà un meno evoluta tecnologicamente ma più evoluta spiritualmente e mentalmente.

Tuttavia  l’insieme dei contenuti, la trama originale e le scene spettacolari fanno di Avatar un grande film.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *