Balotelli al Manchester City, ormai è fatta

La telenovela estiva sembra finalmente giunta al termine. Manca solo l’ufficialità, ma Mario Balotelli può ormai considerarsi un giocatore del Manchester City.

La notizia era ormai nell’aria da settimane, ma negli ultimi tempi sembrava esserci stato qualche intoppo.

Tuttavia non vi è mai stato nessun dubbio sul fatto che l’affare potesse concludersi vista la chiara volontà del giocatore di lasciare l’Inter, il desiderio di Roberto Mancini di avere a sua disposizione il giovane, che lui stesso aveva lanciato, e l’esigenza della squadra nerazzurra di fare cassa per risanare il bilancio e provare a piazzare qualche colpo di mercato.

Comincia così la nuova avventura del giovane talento italiano, che nell’ultima stagione ha fatto più clamore per le sue intemperanze, fuori e dentro il campo, che per le giocate che lo hanno portato alla ribalta. Solo il tempo dirà se Mancini ed un nuovo ambiente potranno dare al giovane le basi per esplodere definitivamente. Se così sarà l’Inter potrebbe pentirsi di aver venduto un potenziale fuoriclasse.

L’attaccante è volato in Inghilterra per sostenere le visite mediche e a ore si attende la firma del contratto e l’annuncio delle due società. A quella nerazzurra andranno circa 28 milioni più dei bonus legati ai risultati sportivi ottenuti dal City. Il giocatore dovrebbe firmare un contratto per cinque anni a 3,5 milioni netti all’anno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *