Bar Sport: nelle sale il film tratto dal romanzo di Stefano Benni

Per chi conosce il libro di Stefano Benni Bar Sport, pubblicato per la prima volta nel 1976, e ne ha apprezzato l’ironia e le descrizioni di certe atmosfere “di una volta”, la notizia della messa in scena di un film basato sul romanzo non poteva che suscitare curiosità.

Ambientato in un bar della provincia bolognese, così come nel libro, il film narra le vicende di questa piccola realtà italiana di qualche decennio fa.

La narrazione cinematografica è abbastanza fedele all’opera dello scrittore così come i personaggi, abilmente caratterizzati da attori del calibro di Claudio Bisio, Teo Teocoli e Angela Finocchiaro.

Anche il non aver trascurato la mitica “Luisona” è un punto a favore del regista.

Pur non mancando di momenti che potrebbero indurre alla noia Bar sport è un film che regala sorrisi e, in chi ha vissuto dal vivo le atmosfere fatte di telefoni a gettoni, interminabili discussioni sul calcio ed imprecazioni contro malefici flipper, persino un commovente viaggio nei ricordi.

Ma, come spesso accade per le trasposizioni cinematrografiche dei romanzi, sarebbe opportuno evitare paragoni approfonditi che potrebbero lasciare un po’ di amaro in bocca.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *