Beady Eye: la nuova band di Liam Gallagher dopo la fine degli Oasis

Forse, dopo la fine improvvisa degli Oasis, i fans del celebre gruppo inglese stavano aspettando proprio una notizia come questa: il cantante Liam Gallagher ha ufficialmente presentato il nome del suo nuovo gruppo, Beady Eye, con la quale sta per tornare sul mercato discografico.

Si tratta in realtà di buona parte dei vecchi Oasis, cioè Andy Bell, Gem Archer e Chris Sharrock. Restano dunque fuori dal progetto, e si capisce anche perché visti i precedenti scontri tra i due, il fratello Noel, oltre al bassista Jeff Wootton e al tastierista Jay Darlington. I quattro Beady Eye sono già in sala d’incisione per realizzare il loro primo album che sarà prodotto da Steve Lillywhite, già collaboratore di U2 e Peter Gabriel, ma probabilmente non vedrà la luce prima del 2011.

In Ottobre però è prevista l’uscita di un singolo che metterà a fuoco la nuova band e, soprattutto, farà capire ai fans se si tratta di un progetto sulla scia dei vecchi Oasis, oppure di qualcosa di realmente nuovo.

Liam Gallagher comunque non si ferma qui: è notizia di qualche settimana fa, infatti, che il cantante avrebbe acquistato i diritti di un libro di Richard DiLello, “The Longest Cocktail Party“, che rievoca la storia dei Beatles e della Apple nel periodo 1967-1970,  con l’intento a quanto pare di ricavarne un film. Il cantante starebbe già cercando un  regista e uno sceneggiatore adatti all’impresa.

2 Comments

  1. claudia 28 maggio 2010
  2. Kund 28 maggio 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *