Benvenuti a Google City. Cambia nome la capitale del Kansas

Google e’ sinonimo, ormai, di tecnologia, innovazione, sviluppo.

Non e’ piu’ una semplice  compagnia fornitrice di servizi, ma e’ diventato, ormai, elemento imprenscindibile della vita di ognuno, al punto che e’ difficile immaginare di poterne fare a meno.

A testimoniare questa verita’ e’ il caso, eclatante, di Topeka, citta’ capitale dello Stato del Kansas, la quale si chiamera’ per tutto il mese prossimo Google City.

Google, qualche tempo fa, ha annunciato che procedera’ alla costruzione di una rete a banda larga velocissima per 500 mila utenti, da offrire a un certo numero di piccole localita’ degli USA, al fine di testare la pratica fattibilita’ dell’ambizioso progetto di realizzare una rete centomila volte piu’ veloce di quella attuale. Questo evento  ha illuminato il sindaco di Topeka, Bill Bubten, il quale ha firmato l’ordinanza per il cambio di nome della sua citta’ per il prossimo mese con il chiaro intento di convincere l’azienda di Palo Alto a scegliere la sua citta’  tra quelle in cui avverra’ la realizzazione pratrica di quanto annunciato.

L’iniziativa ha fatto storcere il naso a tante altre citta’, le quali condividono la stessa ambinzione di Topeka, ma il sindaco di quest’ultimo va avanti per la sua strada convinto della grande opportunita’ sarebbe per la sua citta’ la partecipazione alla iniziative di Google.

E’ un segno dei nostri tempi all’insegna del requisito fondamentale, in tempi di globalizzazione: flessibilita’, inventiva, genialita’.

I puristi, specie nel nostro Paese, reagirebbero costernati di fronte a simili atti, ma il mondo corre veloce e occorre avere la capacita’ di stare al passo per cogliere le immense opportunita’ offerte dalle nuove tecnologie.

Qualita’ che il sindaco di Topeka ha dimostrato di avere in gran quantita’. Se avete da organizzare un viaggio per i prossimi trenta giorni non abbiate alcun dubbio! Potreste dire di avere fatto un viaggio a Google City!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *