Biciclette e motorini: arrivano gli incentivi statali

I nuovi incentivi messi a disposizione del ministero dell’Ambiente riguardono l’acquisto dei ciclomotori e delle biciclette in misura e modi differenti. Il fondo messo a adisposizione è di quasi 9 milioni di euro e vale per tutto il 2009.

L’entità degli aiuti cambia in base all’acquisto : va dall’8% per chi sceglie di acquistare un ciclomotore Euro 2 a due tempi (sconto massimo di 180 euro) fino al 30% per chi compra un motociclo elettrico (sconto massimo 1300 euro). Per le biciclette e quelle a pedalata assistita l’incentivo è del 30% sul prezzo di listino (sconto massimo 700 euro).

Ogni singola persona può acquistare fino a un massimo di tre bici, presentando il proprio codice fiscale o partita IVA. Per i mezzi a due ruote a motore l’incentivo è soggetto alla rottamazione di un vecchio ciclomotore mentre per le biciclette non ci sono condizioni.

Attraverso i siti del ministero (minambiente.it) e dell’associazione di categoria (ancma.it) è possibile accedere alla lista di marche e modelli interessati all’agevolazioni con l’indicazione del prezzo e l’entità dell’incentivo stesso.

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *