Brooklyn: muore a 104 anni Joe Rollino, l’Uomo più Forte del Mondo

E’ morto oggi alla bella età di 104 Joe Rollino, pioniere del Body Building, conosciuto negli anni ‘20 e ‘30 come l‘uomo più forte del mondo e ricordato come ‘l’ultimo degli strongmen di Coney Island’.

Nato a Coney Island da una famiglia italo americana nel 1905, Rollino ha cominciato ad allenarsi con i pesi negli anni ’20. Durante il suo show, all’interno del Festival di Coney Island, ha stupito centinaia di spettatori esibendosi nel sollevamento di 200 kg con la sola forza dei denti,  di 280 kg con un solo dito, e addirittura nel sollevamento di 1.420 kg, ovviamente solo di pochi centimetri da terra.

Al termine della carriera ‘agonistica’ ha lavorato come scaricatore di porto (ottenendo anche una particina in ‘Fronte del Porto’ con Marlon Brando) e combattuto nella Seconda Guerra Mondiale, durante la quale è stato più volte decorato. Una volta spenti i riflettori, ha condotto una vita riservata, concedendosi pochissime uscite pubbliche. Durante una delle rarissime interviste, concessa nel 2008, ha dichiarato che il segreto della sua forma fisica e longevità derivava dalla predisposizione naturale (“Sono nato forte”) ed alla sua vita integerrima: allenamento quotidiano, niente fumo né alcool e dieta strettamente vegetariana.

Rollino è stato travolto da un minivan a Brooklyn mentre attraversava le strisce pedonali, riportando varie fratture. La morte è sopravvenuta poche ore dopo il trasporto all’ospedale. Una fine veramente poco epica per chi come lui era stato soprannominato ‘l’eroe degli eroi’.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *