Carla Bruni : “I francesi eleggono un uomo, non una coppia….”

Sono ormai prossime le elezioni presidenziali in Francia e Carla Bruni, moglie del presidente uscente Nicholas Sarkozy, racconta la sua vita a 360 gradi, la vita di una donna obbligata a starsene all’ombra della figura dell’uomo più famoso d’oltralpe.

 «I francesi eleggono un uomo, non una coppia.” dice la bella “Carlà” “La gente non apprezza l’intervento della moglie, chiunque sia. È una questione di posto. Restare al proprio posto è molto importante.” E l’ex fotomodella italiana ha saputo starsene in silenzio in questi anni e recitare il suo ruolo di donna, esclusivamente quale compagna del Presidente.

 Lei, in fin dei conti, non si è mai realmente interessata di politica e mai si sognerebbe di farlo un giorno; anche per questo, evita di fare “pronostici” sul risultato delle elezioni in programma il 6 Maggio. 

Non si fanno previsioni sulle cose importanti della vita” continua, anche se poi dice di essere sicura che Nicholas verrà rieletto perchè la Francia, in questo tempo particolare di crisi economica, ha bisogno di un uomo come lui.

 Certo, i francesi, così pignoli e bacchettoni, ormai non ci farebbero più caso a lei, alla donna, italiana per giunta, che s’insediò un giorno all’Eliseo e che fece innamorare il Presidente, cantando e strimpellando una chitarra…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *