Caso Ruby: sarà chiesto il rito immediato

Dovrebbe esserci a breve, dopo il voto di giovedì alla Camera dei Deputati, la richiesta da parte dei PM di giudizio immediato per il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accusato di prostituzione minorile e concussione.

Intanto non ci sarà, almeno per il momento, alcun nuovo interrogatorio per il consigliere regionale Nicole Minetti, ex igienista dentale di Berlusconi, e indagata a Milano per la presunta vicenda dei festini a luci rosse nella villa del premier ad Arcore dove, stando a quella che è la ricostruzione da parte dei magistrati ha partecipato anche Ruby da minorenne.

Intanto è tornato a parlare anche lo stesso Silvio Berlusconi, il quale ha affermato: “io non ho nessun timore di questi processi perché le accuse non sono solo infondate ma addirittura ridicole”.

Si attendono ulteriori sviluppi sul caso Ruby.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *