Caso Sarah Scazzi, incredibili risvolti

Molto probabilmente l’orario del decesso non corrisponde a quanto già si sa (cioè tra le 14,28 e 14,35) ma è stato posticipato di circa due ore.

A far venire a galla quest’ipotesi è il fatto che nell’autopsia fatta dai Ris non sono state trovate tracce di cibo. Infatti, Sarah Saczzi aveva mangiato un sofficino verso le 13.

Queste sono le indiscrezioni filtrate che però, fanno sorgere anche altre ipotesi. Secondo il medico legale Luigi Strada ciò può significare che la ragazza abbia mangiato poco e non subito prima dell’omicidio, ma anche che abbia vomitato a causa dell’ansia dopo un eventuale litigio oppure che abbia digerito.

Tali ipotesi però vanno riscontrate secondo Strada che ha parlato ai giornalisti nella giornata di oggi.

Questa notizia del possibile cambio di ora apre nuove scenari, su una storia che, purtroppo, tre mesi dopo non è stata ancora chiarita. “Le dichiarazioni di Misseri saranno ancora smentite se vengono confermate le indiscrezioni delle analisi dei Ris”- sono le parole del legale di Sabrina Vito Russo che non esita ad esprimere i suoi molteplici dubbi sulla vicenda.

Un’ultima cosa: e chi è Leonardo, ultimo ragazzo tirato in ballo da Sabrina in un colloquio con la psicologa? Un tentativo di sviare la pressione da parte della 22enne cugina di Sarah?

5 Comments

  1. Carla 28 Novembre 2010
  2. lorenzo 28 Novembre 2010
  3. Giulio 28 Novembre 2010
  4. lorenzo 29 Novembre 2010
  5. emanuela 30 Novembre 2010

Rispondi a emanuela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *