Cassino, pronto soccorso: donna muore in corsia dopo 8 ore

Ennesimo caso di malasanità quello avvenuto a Cassino dove una donna è deceduta al pronto soccorso dopo un attesa di 8 ore.

Il fatto è avvenuto all’ospedale Santa Scolastica dove una donna di 56 anni ieri si è recata al pronto soccorso per problemi respiratori e dolori al petto.

Secondo la testimonianza dei familiari la donna è rimasta 8 ore in corsia prima che i medici si sincerassero delle sue condizione e decidere di ricoverarla al reparto di ortopedia.

Ma proprio mentre la donna stava per essere trasferita nel reparto, in ascensore ha accusato un malore che ne ha causato la morte, che secondo le prime indiscrezioni sarebbe avvenuta per infarto.

Subito sono accorsi sul posto i carabinieri della zona che hanno immediatamente sequestrato la cartella clinica e dovranno accertare se questo si tratta dell’ennesimo caso di malasanità che si sente sempre più spesso in Italia e se è mai possibile che nessuno si rendesse conto che i dolori e l’affaticamento respiratorio potevano arrivare da un problema cardiaco in corso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *