Champions League: doppio Ibrahimovic per Milan, Roma a picco

Dopo il pareggio in terra olandese per l’Inter (2-2 con il Twente) arrivano una vittoria ed una sconfitta per le italiane impegnate in Champions League.

Per il Milan, reduce dalla sconfitta di Cesena, debutto casalingo con l’Auxerre. Bella serata, grande pubblico (circa 70.000 spettatori) e tanta voglia di riscatto per i rossoneri. I francesi si dimostrano “tosti” e ne esce un primo tempo equilibrato, anzi forse l’occasione da goal più limpida è proprio degli ospiti.

Nella ripresa i rossoneri appaiono subito più decisi e arrivano le occasioni per sbloccare il risultato: al 47’ con Ronaldinho e al 54’ con Pirlo. Ma è al 66’ che la partita prende la svolta decisiva: bel cross di Ronaldinho, Boateng devia per Ibrahimovic che con una “zampata” mette in rete.

Passano solo 3 minuti e lo svedese concede il bis: ancora un passaggio decisivo di Ronaldinho (grande partita la sua) e Ibra non sbaglia con un bel diagonale. Il finale di partita è arricchito da diverse giocate “deliziose” per la soddisfazione del pubblico. Milan vincente quindi al debutto stagionale in Champions come il Real Madrid che ha battuto 2-0 l’Aiax e che conduce il girone con i rossoneri.

Serata amara invece per la Roma che debutta a Monaco contro il Bayern. I giallorossi, reduci dalla batosta di Cagliari, impostano una partita di contenimento tentando di colpire in contropiede.

Il “muro romano” regge per tutto il primo tempo e circa metà del secondo, ma poi crolla ai goal di Muller (bella rete) e Klose.

Tra i due goal la Roma ha avuto una buona occasione con Borriello che però non è riuscito a mandare a buon fine. Prossimi appuntamenti europei: 28 Settembre Roma-Cfr Cluj e Aiax-Milan, 29 Settembre Inter-Werder Brema.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *