Charlie Sheen minaccia l’ex moglie di morte

L’attore statunitense Charlie Sheen (Hot Shots, Wall Street), vincitore del Golden Globe, minaccia la ex moglie Brooke Mueller di tagliarle la testa e infilarla in uno scatolo per mandarla a sua madre.

Sposato prima con Paula Profitt, poi con Cassandra Jade, dopo essere stato arrestato per violenza domestica, Charlie Sheen ha divorziato dalla sua terza moglie, Broke Mueller, dalla quale ha avuto due gemelli.

Negli ultimi mesi l’attore era stato sotto la luce dei riflettori per numerosi scandali, tra cui possesso e uso di droga, tant’è che i produttori della fortunata serie televisiva Two and half man , di cui era protagonista, avevano deciso di sospenderla.

Ora arriva l’ennesimo scandalo, il peggiore di tutti, che potrebbe affossare definitivamente la sua carriera: un giudice di Los Langeles ha emesso un’ordinanza restrittiva che gli impedisce di avvicinarsi a più di cento metri dalla Brooke Mueller o dai suoi figli, dopo che aveva minacciato di tagliarle la testa, infilarla in uno scatolo e mandarla alla madre.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *