Che paura per Serena Williams!

Giorni di paura quelli appena trascorsi dalla tennista ex numero 1 al mondo Serena Williams.

Serena Williams è stata ricoverata qualche giorno fa a causa di un’embolia polmonare; mentre ieri è stata operata orgentemente a Los Angeles, presso il Cedars-Sinai Medical Center.

“Grazie a tutti per il vostro supporto. E’ stata una situazione difficile ma ora sto meglio,sono già a casa e in contatto con i medici per tenere tutto sotto controllo” le prime parole della tennista statunitense.

La Williams spera di tornare in campo per l’estate, dopo un infortunio al piede che la tiene fuori dai campi da tennis dalla finale di Wimbledon 2010, che la vide vincitrice contro la russa Vera Zvonareva.

La sua agente Nicole Cabot ha precisato che inizialmente la tennista si è rivolta al centro medico per curare un ematoma, ma in seguito le analisi hanno riscontrato l’effettiva gravità del problema.

La tennista aveva già avuto dei disturbi al polmone nei giorni precedenti, che tuttavia all’inizio non sono sembrati gravi. Almeno fino a domenica, dove ha seguito a Los Angeles la notte degli Oscar e partecipato ad un party fino a notte fonda, prima del ricovero avvenuto lunedì.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *