Cina ultimo baluardo del comunismo estremo

La Cina è il paese con più popolazione al mondo, con oltre un miliardo di abitanti.

Lo Stato della Cina e’ governato da un unico partito, il partito comunista cinese. L’attuale presidente della Cina e’ Hu Jintao, e’ eletto dall’ assemblea nazionale del popolo,anche se, in pratica, viene scelto dal partito comunista, deve essere un cittadino di 45 anni di eta’.

IL capo dello stato cinese e’ stato introdotto nel 1954,venne abolito nel 1970,e reintrodotto nel 1982.La Cina viene definito da molti l’ ultimo baluardo del comunismo estremo,dove la liberta’ e’ molto limitata dalle imposizioni del regime, che sopprime ogni rivolta con la violenza,famosa e’ la strage di tiananmen,dove nel 1989 i studenti scesero in piazza per protestare contro il regime,che soffoco la rivolta nel sangue.

La Cina ha avuto uno sviluppo economico molto forte, diventando la seconda potenza economica mondiale dietro gli U.S.A, secondo molti economisti potrebbe superare gli americani nei prossimi anni,molte industrie anche italiane stanno investendo molto in questa nuova realta’. Nel 2010 la Cina riceve uno schiaffo morale,il premio nobel per la pace viene assegnato al dissidente Liu Xiaobo, l’ ira di Pechino e’ molto feroce e minaccia una ritorsione politica alla Norvegia.

Anche internet e’ vittima di censura da parte del regime,sono ben noti i dissapori tra il governo cinese e il colosso americano google,dove la censura e’ molto forte. Le tante violazioni dei diritti umani rendono la Cina un paese non democratico e la liberta’ di pensiero e’ molto limitata, chiunque esprime opinioni contro il regime viene arrestato e condannato, le rivolte soffocate nel sangue sono molteplici e nascoste a tutto il mondo, ma il mondo invoca liberta’ e diritti umani, finche’ i cinesi non troveranno  il coraggio di protestare il comunismo non morira’ mai.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *