Circolare del Ministero per viaggiare tranquilli

Tempo di vacanze, tempo di viaggi…molti dettagli da curare per non aver brutte sorprese durante le meritate ferie, tra questi quello di assicurarsi d’essere in regola con i documenti.

A tal proposito i più non sono informati ancora di una difficoltà che si potrebbe riscontrare andando all’estero esibendo la carta di identità.

Infatti, con la circolare n 23 del Ministero dell’Interno segnala alcuni disagi a seguito del mancato riconoscimento, da parte delle autorità di frontiera di diversi paesi esteri, della  carta di identità valida per l’espatrio prorogata con timbro sul documento cartaceo.

Per evitare dunque spiacevoli disagi d’ordine burocratico, prima di partire sarebbe utile rivolgersi al proprio comune di residenza per assicurarsi che i propri documenti risultino validi anche per gli eventuali paesi stranieri che si intendono visitare.

Lascia comunque perplessi il fatto che non ci sia una rete d’informazione al cittadino per quanto riguarda situazioni del genere, io stessa ne sono venuta a conoscienza per puro caso



Collabora con SocialPost.info. Pubblica la tua intervista o notizia in esclusiva.

SocialPost è un blog collaborativo che ti permette di condividere articoli e recensioni senza possedere un proprio blog. Vai su " Collabora con noi " per avere maggiori informazioni. Vuoi pubblicare la tua intervista in esclusiva su Socialpost.info? Scrivici a [email protected] oppure mandaci un messaggio tramite la nostra pagina facebook.


Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 8 = dieci