Codice della strada e ciclisti incoscenti

biciclette_nel_trafficoVi è mai capitato che nella notte vi sbucasse all’improvviso una persona in bicicletta, senza nessun dispositivo luminoso e magari anche vestito di scuro!?

Cominciamo col precisare che un ciclista deve attenersi al codice della strada esattamente come un automobilista.

Il codice della strada infatti, prevede regole e sanzioni anche per chi commette infrazioni su due ruote, il problema è che molti ciclisti sembrano completamente all’oscuro!

Riassumendo: l’articolo 68 del codice della strada cita,”I velocipedi devono essere muniti di pneumatici a)per la frenatura…che agisca in maniera pronta e efficace. b)per la segnalazione acustica,di un campanello..c)per la segnalazione visiva di luci anteriori bianche o gialle, posteriori, rosse e catadiotri rossi…

Non dimentichiamo le sanzioni che possono variare da 23euro a 92euro o da 33,60euro a 137,55euro a seconda dei casi.

Da poco è stata aggiunta un’ulteriore sanzione, c’è la possibilità di perdere i punti dalla patente…e per chi la patente non c’è la’?

In ogni caso di ciclisti sprovveduti c’è ne sono di tutti i tipi, da quelli che vanno contromano, a quelli che sbucano dai sensi unici, per non parlare dei semafori..che non sono lucine di natale!

Cosa ne pensate?

Fonte immagine: www.regione.emilia-romagna.it

2 Comments

  1. Alan Ross 1 Settembre 2009
  2. pietro barletti 11 Maggio 2010

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *