Come risolvere il problema della pancia degli uomini

Come risolvere il problema della pancia e di quel fastidiosissimo rotolino che alle porte della stagione estiva vorremmo eliminare?

Parliamo degli uomini che anche se sembrano indistruttibili e fisicati da vestiti , quando devono mostrarsi a torso nudo entrano in crisi per  le loro maniglie dell’amore e lasciano trasparire una sottile e tenace insicurezza sulla loro forma fisica.
Ormai è dimostrato che tra uomo e donna il più sregolato è certamente l’uomo che con le sue cattive abitudini alimentari, lo scarso movimento e la propensione a stare molto spesso in poltrona  lo porta ad un accumulo di peso concentrato soprattutto nel girovita , cosa diversa avviene nelle donne dove l’accumulo di peso è generalmente di tipo pera  e cioè dai fianchi in giù , questo accumulo di grasso nella zona addominale crea una situazione di altissimo stress fisico infatti  l’organismo necessita di molto sangue e il cuore lavora con più fatica generando così rischi di ipertensione, colesterolo e trigliceridi alti e malattie cardiache.

Il  grasso addominale così dannoso per l’uomo è anche molto più semplice da eliminare di quello che normalmente si accumula nei fianchi delle donne , infatti questo è dovuto soprattutto all’eccessivo consumo di carboidrati che se associati agli alimenti sbagliati generano laboriosi processi digestivi che portano inevitabilmente a gonfiore e accumulo di grasso su grasso.

Il corretto abbinamento degli alimenti può già migliorare il problema , naturalmente si deve intensificare anche l’attività fisica e aumentare il lavoro aerobico per costringere il corpo ad utilizzare i grassi come fonte energetica .

Cosa molto importante è non saltare mai i pasti e distribuirli in 3 principali e 2 spuntini.

Questo significa che il caffè e basta la mattina non è una buona abitudine , il nostro organismo ha bisogno di mettersi in moto e necessita di carboidrati ( fette biscottate , cereali integrali o pane integrale) , proteine ad alto valore biologico ( latte , soia , albume d’uovo ) e una piccola dose di grassi monoinsaturi ( un tempo le mamme davano un cucchiaino di olio di ricino ai loro figli  , oggi esistono molti preparati  di grassi omega 3 – omega6  che proteggono le arterie e mantengono i livelli di HDL ) , un ottima alternativa sono le noci macadamia 1 , le arachidi 6  , i pistacchi 6 , le mandorle 3 e le nocciole 3 che assunte nel numero indicato forniscono circa 1,5 grammi di grassi buoni per il nostro organismo.

Oltre alla colazione che se fatta nel giusto modo porterà a non avere una fame assassina a mezzogiorno , è opportuno fare uno spuntino a metà mattina , per arrivare a pranzo dove sicuramente il consumo di pasta sarà ridotto e che comunque dovrà essere accompagnato dal consumo di verdure e proteine  , quindi ripetendo lo spuntino anche nel pomeriggio si arriverà alla cena con un appetito normale e non animalesco dove sarà preferibile mangiare pane integrale accompagnato da proteine del pesce o carne bianca o formaggi magri sempre con un generosa porzione di verdure . Questi sono solo esempi e non devono sostituirsi ad un parere medico , si dovrebbe esaminare nel dettaglio quali alimenti consumare e quali limitare , ma la regola generale è mangiare tutto ma con la testa: è inutile mangiare un piatto di pasta alla sera , in quanto andando a dormire la pasta non si smaltisce e finisce inevitabilmente nei depositi adiposi , mentre un pasto serale contenente carne,pesce, uova viene smaltito più facilmente di notte.

Il tutto inondato da molta acqua che bisognerebbe assumere nella quantità di almeno 2 lt al giorno equamente distribuiti.

In linea generale , per ottenere i migliori risultati , la dieta non deve essere troppo rigida , non deve far perdere troppo peso nel breve periodo e dovranno essere ridotte tutte le quantità di carboidrati, dolci calorici e grassi , alcolici e condimenti.

Se vi è stato consigliato di fare gli addominali per ridurre la pancia vi posso confermare che non otterrete alcun risultato: rinforzerete il tessuto muscolare ma non perderete nemmeno un grammo di grasso , anzi aumentando il tono muscolare vi sembrerà di avere addirittura più pancia , l’esercizio per gli addominali è ottimo ma non brucia il grasso , quello va via solo con l’allenamento aerobico e con una corretta alimentazione , concentratevi in questo e otterrete veri risultati .

Solo correggendo le cattive abitudini alimentari ed eliminando la sedentarietà ritroverete la vostra forma perduta .

……..nei prossimi articoli altre notizie su questo argomento.

 

2 Comments

  1. elisa84 3 maggio 2012
  2. dani82 3 maggio 2012

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *