Computer e videogames provocano insonnia negli adolescenti

L’utilizzo abituale  di internet e dei videogames, soprattutto nelle ore notturne, comporta un calo delle ore di sonno negli adolescenti con effetti deleteri  sul loro andamento scolastico e sulla loro salute.

Secondo il magazine ABC News, l’utilizzo di internet e dei videogames comporta   assuefazione, e quindi gli adolescenti finiscono per dormire molto poco.

Questo è un  problema che merita attenzione in quanto vari studi hanno messo in evidenza che che l’organismo di un adolescente necessita  di 9,25 ore di sonno al giorno. Tuttavia da un recente sondaggio della National Sleep Foundation è emerso che  circa il 90% dei genitori statunitensi reputano soddisfacente  il quantitativo di ore in cui i figli dormono.

Sussiste,perciò,poca  conoscenza di quanto sia importante dormire  nella fase adolescenziale .E’ necessario un controllo più attento  dell’uso  della tecnologia da parte degli adolescenti.Tale compito spetta ai genitori che devono adottare metodi forti,come ad esempio concedergli  l’uso di  computer e consolle solo per un tempo limitato nella giornata.

Gennarino Perciballi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *