Coppia etero si imbarca su nave da crociera gay e chiede il risarcimento!

_grimaldi

E’ accaduto a Roma, una notizia buffa quanto unica e particolare.

Una coppia di coniugi eterosessuali, partecipano ad una raccolta punti e vincono una crociera in Spagna. Si imbacano pieni di euforia su una nave della Grimaldi da Civitavecchia direzione Barcellona.

Ma è tanto lo stupore durante il viaggio quando si accorgono loro malgrado che il contesto che li accompagnerà per tutto il viaggio è una compagnia di viaggiatori tutti omosessuali!

La Reveulta era la prima nave organizzata per gay in Italia, e all’imbarco si trovavano giornalisti e fotografi e la coppia vittima pensava di essere fortunata per essere accompagnata da qualche vip…ma la sorpresa invece erano circa 1500 gay!

L’imbarazzo è stato anche ritrovare nella nave alcune conoscenze…pensate un pò come ci si deve sentire…

I coniugi hanno chiesto un risarcimento simbolico di 3000€ solo per la vacanza rovinata e senza i danni morali per aver dovuto assistere a spettacoli e striscioni per soli gay di cui loro non facevano sicuramente parte.

Nella prenotazione del viaggio, nè nei depliant dove avevano prenotato figurava nulla di quanto li aspettava, quindi si presume che il risarcimento sia lecito.

Sia parla di omofobia, ma nessuno dice che loro ce l’abbiamo con i gay che ormai oggi sono accettati, ed è divenuta una normalità per tutti questo diverso modo di vivere la sessualità, ma non è certo un luogo che li raggruppava, non essendo loro facenti parte di tale contesto omosessuale.

One Response

  1. francesca 15 ottobre 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *