Crisi Grecia: attenzione al mutuo a tasso fisso

Questi giorni sono stati molto importanti per l’Europa. Abbiamo infatti raggiunto un accordo per aiutare la vicina Grecia. Nei 110 miliardi che verranno stanziati per evitarne la bancarotta, qualche soldino lo mettono anche gli italiani.

Qualche soldino in più lo mettono i tedeschi che infatti non sono al settimo cielo, ma diciamo che tra i vari malumori, si è evitato un altro tragico “incidente di percorso” che questa volta ci avrebbe messi tutti in ginocchio.

Per i greci, non si sa se parlare di buone notizie o meno, visto l’intervento drastico che dovranno subire come previsto dal piano economico, basti pensare alle tredicesime e quattordicesime…

Sul piano dei tassi di interesse cosa comporterà l’accordo raggiunto?

Molte delle famiglie italiane e non solo, possono essere interessate ai prossimi sviluppi, specialmente se alle prese con il mutuo.

Chi sta decidendo di sottoscrivere un mutuo a tasso fisso, avrà sicuramente notato una diminuzione dei valori dell’IRS. Parametro utilizzato per calcolarne l’interesse.

Gli analisti sono tutti concordi nell’attribuire questa diminuzione all’incertezza generata dalla vicenda greca, che a sua volta ha influito sul valore del bund tedesco da cui appunto dipende L’IRS o EURIRS.

Attualmente c’è invece da aspettarsi un rialzo dei tassi essendo stato definito il fatico accordo anticipando i tempi per evitare il peggio.

Le conclusioni sono quindi che i valori del parametro in questione, oggi potrebbero rivelarsi molto convenienti rispetto alle previsioni per il 2010 e 2011. Ne consegue che chi ha intenzione di sottoscrivere un mutuo a tasso fisso o di passare da variabile a fisso, si deve dare da fare per concludere il prima possibile l’operazione.

Per controllare l’andamento storico del parametro IRS o i suoi valori attuali per coglierne eventuali variazioni, puoi consultarne quotidianamente le rilevazioni su “Irs Oggi“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *