Crowdfunding, Monsieur David lancia il progetto “Fantasia a piede libero” [VIDEO]

Monsieur David show

David Rausa, in arte Monsieur David, e Maurizio Simonetti hanno scelto di affidarsi allo sguardo dei bambini per raccontare la nostra società in continua evoluzione caratterizzata da elevati e stressanti ritmi quotidiani che annullano, ridimensionano e annientano la fantasia e l’immaginazione degli adulti. Da qui nasce l’idea di una raccolta fondi per promuovere un docufilm dal titolo Fantasia a piede libero. I protagonisti saranno gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, e i bambini delle case-famiglia.

Cosa racconterà Fantasia a piede libero? Storie legate ai vissuti degli inventori dello scorso secolo, sensibilizzando i giovanissimi al coraggio, all’estro ed alla forza di volontà dei grandi scopritori del passato. “Tutti noi quando eravamo piccoli ci siamo divertiti ad usare la fantasia – hanno dichiarato gli autori del progetto -, era uno dei nostri giochi preferiti. Inventavamo storie, identità con cui trascorrevamo parte del nostro tempo libero. Crescendo, i troppi impegni legati ad una società frenetica, ci hanno ostacolato nella massima espressione della fantasia, limitandoci ad investire le energie nelle quotidiane attività lavorative ed organizzative che giocano un ruolo fondamentale nelle nostre vite”.

Giffoni Innovation Hub e Derev hanno accolto e sostenuto il progetto di Monsieur David e Maurizio Simonetti per preservare l’immaginazione, reperendo le risorse necessarie sia per le riprese che per la post-produzione del docufilm. Il progetto Fantasia a piede libero verrà presentato alla  rassegna del cinema per i ragazzi e la gioventù, il Giffoni Film Festival 2015. Tanti privati ed enti no profit come ad esempio la fondazione AMBALT hanno già donato poiché il fine è diffondere alle nuove generazioni il valore del volontariato nelle associazioni e della raccolta fondi. Per sostenere la campagna, collegandoti alla piattaforma DeRev, Fantastia a piede libero!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *