Cusano Mutri, Benevento: rogo in una casa, 5 morti

Una vera e propria tragedia familiare quella che si è consumata la due notti fa a Cusano Mutri, un paesino di poco più di 4 mila abitanti della provincia di Benevento.

Infatti, cinque persone sono morte a causa di un incendio sviluppatesi in una casa rurale a Cusano Mutri.

La causa sembra sia stata lo scoppio di una bombola di gas che alimentava una stufetta accesa per ripararsi dal freddo, che in questi giorni sta mettendo in ginocchio l’intera penisola. Le vittime sono una donna, 2 ragazzi di 24 e 26 anni più due gemellini si 3 anni, tutti figli della donna.

Salvi per miracolo invece il papà dei ragazzi, nonchè marito della  donna ed il padre dello stesso, nonno dei ragazzi uccisi. Entrambi sono ora ricoverati sotto shock e con varie ustioni al volto ed agli arti all’ospedale di Benevento. Purtroppo non sanno che la loro famiglia non c’è più.

Il sindaco del piccolo paese beneventano ha proclamato lo stato di lutto cittadino: “E’ una tragedia che commuove tutti e ci segna in questa vigilia del Santo Natale. Quella di Rocco Tammaro è una famiglia umile e lavoratrice“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *