Dal 1964 un amore per la Vespa Piaggio

vespa-50-specialDal 1964 fino ad oggi la Vespa ha conquistato milioni e milioni di persone.

Il modello piu’ famoso di scooter viene proposto in varie motorizzazioni.; dalla Vespa 50 cc fino alla Vespa 200 cc.

Tra i modelli di quest’ultima categoria troviamo la Vespa Cosa 200, la Vespa P200E, la Vespa Granturismo 200, la Vespa Rally 200 e la Vespa PX 200.  La Vespa PX 200 fu  prodotta nel 1977 e subito  con la  motorizzazione da 200 cc. A quei tempi era davvero una grande innovazione ma dopo venne fuori la Vespa Rally che era un ciclomotore ancora più veloce.

E’ interessante osservare come la Piaggio abbia avuto un successo a livello mondiale,specialmente con i modelli di Vespa 200. Al giorno d’oggi i sostenitori della Vespa sono divisi in due gruppi: quelli che stanno dalla parte della Vespa classica con il cambio manuale ed il motore a due tempi  contro quelli che preferiscono le nuove Vespe senza cambio che sono anche meno inquinanti delle altre.

L’ultimo modello della linea “classica” e’ stata la Vespa PX che nei listini e’ uscita fuori l’ultima volta nel gennaio del 2008.

Le carattaristiche che hanno contribuito a far raggiungere un tale successo a questo modello di scooter sono sicuramente la presenza di una carrozzeria messa al posto del telaio che riusciva ad oscurare per intero il motore e tutte le altri parti meccaniche raggiungendo cosi un’ottima protezione dalla pioggia e permettendo l’uso della Vespa con i vestiti di tutti i giorni.

One Response

  1. Gianluca VespaForever 26 Agosto 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *