Deir El Bahari e Hatsheptus il faraone donna

Chiunque sia stato in Egitto o desideri presto porla come meta per le vacanze non può in alcun modo privarsi di visitare un luogo incantevole e meraviglioso  come il tempio di Deir El Bahari. Questo prezioso contributo storico si scaglia come un presepe nella montagna circostante e da la sensazione di essere costruito su base moderne più che essere un tempio che risale all’antico Egitto (sarà che il suo rimodernamento è stato voluta da una donna e non una qualunque?) Si compone di tre terrazze ch,e lasciano a chi le raggiunge, dopo  delle belle rampe di scale, un paesaggio e una veduta da lasciare il fiato. Lasciatemelo dire per averlo appurato di persona è davvero magnifico.

Di fronte ad un’ opera del genere ci si sente minuscoli, comunque questo tempio non è famoso e visitato da tantissimi turisti, solo per questo ma per un altro importante motivo. Quale? La testimonianza  viva e dimostrata di una donna che può essere associata per il suo coraggio ed ingegno ad una eroina moderna: Hatsheptus, il faraone donna. L’unica donna che ha sconvolto e scomodato addirittura gli dei ( visto che le donne non avevano ne diritto ne possibilità  di poter assurgere a tale ruolo) per rivestire l’incarico più prestigioso di tutta la storia egiziana. Il ruolo e la vita di questa donna -faraone assomiglia proprio ad un ‘attuale soap-opera o meglio non manca di nulla, dall’intrapendenza alla lungimiranza delle sue idee ai tradimenti, ai rovesciamenti di potere e ripicche di ogni sorta. Perchè? dovete sapere che

Hatsheptus si ritrovò a soli dodici anni  dopo la morta del  padre a sobbarcarsi il grave compito di seguire e accompagnare il fratello nel governo, quando questo morì , fu sola al potere sebbene ci fosse un leggittimo erede, un figliastro ancora troppo piccolo. Questa donna intelligente e volitiva come non mai impiegò sette anni ma riuscì e fu l’unica che venne ufficialmente dichiarata faraone e molte delle sue imprese e addirittura la sua incoronazione divina si possono leggere tuttora sopra le pareti del tempio di Deir El Bahari.

Addirittura le colonne riportano il suo volto che nonostante sembrino raffigurare un uomo non fanno altro che riportare la sua bellissima figura. Ora chi si reca a visitarlo può accorgersi di un una cosa non piacevole : ovvero i dipinti e gli intarsi che raffigurano la donna -faraone sono stati tutti cancellati. Da chi? Ebbene dal figliastro che senetendosi spodestato, nel momento in cui è  giunto al potere, ha attuato questo scempio, lasciando di lei solo pochissimi ricordi.

Nonostante tutti gli strumenti attuati dal figliastro e le mutilazioni alle opere che ricordano il faraone -donna, siamo ancora qui a parlare di lei che ha lasciato di se non solo la capacità di rivestire un ruolo tanto impegnativo quanto la lungimiranza nel capire l’importazione da altri paesi di materie prime. Tuttora all’ingresso del tempio ci sono due radici che sono state portate lì da tempo immemorabile .Complimenti a questa donna che sarà ricoradata nei secoli dei secoli.deir-el-bahari-e-hatsheptus-il-faraone-donna

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *