Diego Milito furioso per l’esclusione, ci pensa Ranieri

Nonostante la vittoria contro il Chievo in casa nerazzurra c’è chi è scontento, si tratta dell’escluso Diego Milito.

Secondo indiscrezioni Milito dopo la partita era deluso e furioso con Ranieri per non essere stato chiamato in causa durante la partita dopo l’uscita di Pazzini e Zarate.

Infatti, al suo posto è entrato Luc Castaignos, Diego era convinto di poter avere una chance negli ultimi 20 minuti della partita.

C’è da sottolineare che non c’è nulla di male nella scelta di Ranieri di far giocare il giovane attaccante olandese, infatti, l’Inter da due anni ha aperto un progetto importante il quale punta e promuove i giovani, ed era giusto dare una chance a Castaignos, il quale ha avuto poche possibilità di giocare fino ad’ora, inoltre, il ragazzo si sta impegnando tantissimo in allenamento, un’occasione gli doveva essere concessa.

Tornando a Milito, l’argentino avrà la chance per sfogare la sua delusione la sua voglia di giocare mercoledì a Bergamo contro l’Atalanta, la quale è in un momento di grande forma e contro i neroazzurri ha sempre effettuato ottime prestazioni.

Diego proprio contro l’Atalanta nel 2010 fece un gran gol, quello era il Milito dei tempi migliori, il Milito che faceva fantasticare i tifosi interisti. Tuttavia a Bergamo si gioca forse gran fetta della sua stagione perchè una prestazione deludente portrebbe costargli molte partite viste dalla panchina, Diego deve ritrovare se stesso e i suoi gol.

Tutti sanno quanto il Principe sia importante per l’Inter, l’argentino può ancora dare tanto alla causa neroazzurra, ma è anche giusto essere cauti con lui visto i tanti infortuni muscolari subiti la scorsa stagione che gli hanno condizionato l’andamento della stessa. L’inter ha bisogno di Diego, ha bisogno dei suoi gol, della sua classe.

La società è disposto ad aspettarlo, di tempo e spazio c’è ne e ce ne sarà, tocca a lui sfruttare quei momenti per dimostrare il suo valore e per far capire che lui c’è ancora e può dare tanto.

Bisogna comunque fare i complimenti a Ranieri il quale in maniera esemplare è riuscito ad evitare la polemica annunciando che Diego sarà titolare a Bergamo, evitando cosi le polemiche della stampa e donando speranze importanti al “Principe”, il quale sicuramente entusiasta per la chance di mercoledì, darà il massimo per aiutare se stesso e l’Inter.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *