Dolce Puglia premia il Tafuri della Cantina Coppola di Gallipoli

È il Tafuri Passito 2012 Igt Salento della Cantina Coppola ad aggiudicarsi il Premio Dolce Puglia 2013 dell’Associazione Italiana Sommelier.

In occasione di “Dolce Puglia, 8a rassegna dei vini dolci pugliesi e della pasticceria, cioccolateria e caseari regionali” tenutasi a Gioia del Colle, la commissione composta dai degustatori AIS Associazione Italiana Sommelier Puglia – nella sezione Vini Dolci da uve nere – ha decretato al primo posto il Tafuri della Cantina Coppola. “Di un purpureo color melanzana pregno di materia e pigmento. Concentrato e luminoso. Di grande consistenza. Frutti rossi, mora, ciliegia, e bacche nereggianti alla ribalta olfattiva sono seguiti da un variegato campionario di erbe aromatiche a caratterizzare una grande complessità olfattiva. Palato progressivo e vigoroso, dolcezza sontuosa, masticabile, ricco e concentrato, dotato di bella persistenza e con finale di frutti di bosco. Autorevole, di gran pregio”.

Per il Tafuri, passito da uve Primitivo e Negroamaro (rispettivamente 70% e 30% il blend), è un ulteriore riconoscimento dopo la recensione entusiasta di Luca Maroni sull’Annuario dei Migliori Vini d’Italia 2014, dove si può leggere: “è la dolcezza senza macchia e tutta polpa della sua balsamica, mentosa composta di prugne e spezie del rovere, che così carezzando fa il vino… di eccellente fittezza estrattiva, di gran potenza glicerinosa, di grande balsamicità profumosa, che ha ancor però linfa del suo primo frutto nativo. L’aroma è intensamente splendente e il vigore consente alla sua massa tanta maestosa di porgersi ancor turgidamente fragrante. Viticoltura ed enologia virtuose per un effondersi tanto vividamente pastoso”.

Un’affermazione che rafforza gli ottimi risultati raggiunti anche quest’anno dai vini dell’azienda di Gallipoli: il Rosato Li Cuti ha ricevuto il Diploma di Merito al Concorso Nazionale Rosati d’Italia; al Concorso Internazionale dei Vini da Pesce, il riconoscimento è stato assegnato sia al Rosato che al Vermentino; il Li Cuti Alezio Doc 2011, Negroamaro in purezza della Cantina Coppola, si aggiudicato il Premio Douja D’Or; Paolo Massobrio ha inserito il Doxi Alezio Doc fra i Top Hundred (i Migliori 100 Vini) 2013 della classifica del Golosario! E anche le Guide ai Vini a segnalano le eccellenze della Cantina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *