Donna uccide accidentalmente il marito nel tentativo di salvarlo

Strano episodio quello avvenuto in provincia di Ancona dove una donna, nel tentativo di salvare il marito dal soffocamento, lo ha ucciso accidentalmente.

La versione dei fatti sembra buffa , ma sembra che mentre i due anziani rispettivamente di 60 e 65 anni stavano pranzando, l’uomo aveva problemi a respirare a causa di un boccone andato di traverso e la donna nel tentativo di aiutarlo ha tentato una tracheotomia, con la speranza di aiutarlo a respirare.

Ma fatto sta che l’incisione alla gola fatta con un coltello da cucina ha costato la vita al povero anziano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri anche se dalle prime indagini sembra che la coppia sia normale e che non c’era alcun tipo di tensione all’interno della sfera familiare.

Per questo la  donna non è indagata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *