Dragon Quest Sword: la regina mascherata

01104Tutti conoscono la leggendaria serie di Dragon Quest, ed eccola arrivare con un capitolo per Wii del tutto rinnovato a livello di gameplay, anzitutto si gioca SOLO con il telecomando.

Il gameplay non è piu’ a turni ma in tempo reale, ma non un tempo reale a mo’ di gioco d’azione, bensi’ l’azione è centrata sui gesti del giocatore, poichè i dungeon sono a “binari”, gli scontri sono casuali e funziona cosi:

I nemici appaiono su schermo, e il telecomando bisogna agitarlo come se fosse una spada. Purtroppo però i puntatori non sono molto precisi, e mentre vi ritrovate a fare un attacco verticale, su schermo magari esce orizzontale o diagonale, tenendo premuto B vedrete su schermo uno scudo, che vi permetterà di pararvi dagli attacchi nemici che prima di colpirvi vi segnalerano con punti avvolte colorati di rosso, blu o verde, dove vogliono e stanno per colpire il giocatore.

In piu’ ci sono le tecniche speciali che si attivano con la croce direzionali in combattimento, ma solo quando il simbolo di una spada nel system battle, diventa completamente blu e arriva al 100%, dopodichè si potrà scegliere tra le abilità speciali presenti, belle da vedere e da eseguire. Si può portare solo un compagno per volta, che potrete comandare molto poco, ma che alle volte saprà rivelarsi utile.

La difficoltà è qualcosa che sta alla abilità del giocatore, un giocatore esperto dei Shoot’n up ad esempio, non troverà alcuna difficoltà in questo gioco, e finirerebbe anche col deriderlo. Si può giocare sino ad un tot di 4 giocatori, ma solo per sfide inutili che non servono a nulla per la trama e la completezza del gioco.

La trama parla di questo regno di cui la regina si rinchiude nella propria stanza per uno strano malanno, e il protagonista (A cui dovrete dare voi un nome) è il figlio del miglior guerriero del regno, Taurus, che purtroppo ha perso un braccio in una battaglia, e quindi non piu’ capace di combattere come un tempo.

Arriva il 16 compleanno del protagonista e come da tradizione per il regno deve dimostrare la sua forza svolgendo una missione datagli dalla regina stessa, ma essendo lei misteriosamente malata altri gli affidano la missione. Una volta svolta, tornando si scopre che la regina è scomparsa, e il protagonista dovrà viaggiare affianco del principe Gaston per ritrovargli la madre.

Sembra una trama ricca di avventure e sorprese, ma non effettua un grandissimo entusiasmo.

La grafica non si allontana molto da Dragon Quest 8 su PS2, forse meno cell-shading e piu’ tridimensionale, ma sfigura di molto rispetto ad altri titolo Wii, specie le texture che lasciano a desiderare. Si poteva fare molto meglio

Voto: 5

Pro+

-Ottima idea questo tipo di gameplay.

-La trama ha un inizio pieno di aspettative…

Multiplayer

Akira Toryama!

Contro-

-Chissà che col Wiimotionplus non migliori, ora come ora i controlli sono pessimi

-…Ma che sà di già visto.

-….Che non serve a niente.

-La grafica non è proprio il top.

Purtroppo in definitiva, Dragon Quest Sword non raggiunge la sufficienza per tutti una serie di errori che potevano migliorare o che potrebberò migliorare. Peccato, l’idea è molto buona.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *