Due ricette a base di albicocche!

Con l’arrivo dell’estate iniziano a maturare tanti buonissimi frutti di stagione, tra cui le albicocche. L’albicocca è un frutto ricco di vitamina A, particolarmente indicata per il benessere della pelle, e di betacarotene, utile per garantire una maggiore abbranzatura in caso di esposizione al sole.

Due modi per utlizzare al meglio questo frutto, sono la preparazione di una torta di albicocche o di un vasetto di frutta sciroppata per l’inverno. Iniziamo con la torta, dosi indicate per una porzione media, difficoltà minima, tempo di preparazione mezz’ora.

Pulire circa 800 grammi di albicocche mature, denocciolandole e tagliandole a pezzettini, e mettetele in una terrina: in un’altra terrina sbattere 3 tuorli di uova con circa 150 grammi di zucchero, aggiungere 100 grammi di burro, oppure un pò di olio di oliva se preferite. Montate gli albumi, che unirete al composto precedentemente realizzato, poi unite 150 grammi di farina ed una bustina di lievito per dolci. Infine unite al composto le albicocche, cercandodi rendere il composto il più omogeneo possibile. Dopo una cottura in forno di 60 minuti a 150 gradi, estraete la teglia e guarnite la vostra torta con alcune mandorle e delle altre albicocche pulite a spicchi, un po’ di zuccheo a velo in superficie può rendere più gradevole il tutto.

Per la dispensa invece ecco come preparare le albicocche sciroppate: pulite e mondate le albicocche, tagliatele a metà in modo da formare due gusci. Immergetele per qualche minuti in acqua e limone e poi ponetele in un tegame: per ogni chilogrammo di frutta occorre circa un litro di acqua, succo di limone quanto basta e crca 100 grammi di zucchero. Il tegame va fatto cuocere a fuoco medio e bollito per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto: al termine scolare le albicocche, continuare a far bollire il sugo che andrà poi versato nei barattoli di vetro contenenti le albicocche. Mi raccomando non si devono formare delle bolle d’aria all’interno dei barattoli! Se volete dare un sapore più deciso alle albicocche aggiungere un pizzico di cannella o della vaniglia che si trovano in bottigliette già pronte. Chiudere i barattoli e ,se si prevede un consumo non immediato, farli bollire daI 15 ai 20 minuti.

Buona appetito!

No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *