Egitto: morti e sangue al Cairo

E’ stata una notte piena di tensione e con 10 morti quella appena vissuta al Cairo.

I dimostranti anti-governativi, cha stamane hanno ripreso il controllo di piazza Tahrir, si sono resi protagonisti nella notte di violenti scontri con i sostenitori del presidente Mubarak.

Spari esplosi contro i manifestanti provenienti da piazza 6 Ottobre, pocco distante da piazza Tahrir, che secondo fonti mediche hanno provocato la morte di almeno 10 persone.

I militari dell’esercito hanno tentato i sedare gli scontri facendo esplodere raffiche in aria; scontri proseguiti per tutta la notte con lancio di molotov e sassi.

Tanti gli arresti nei confronti dei manifestanti, con il Suleiman che ieri ha lanciato un appello affinche i dimostranti lasciassero la piazza, condizione essenziale per poter partire con la transizione politica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *