Emergenza umanitaria in Sud Sudan

Ci sono emergenze umanitarie nel mondo che non fanno notizia e non trovano spazio sui giornali o alla televisione ma causano gravissimi danni alle popolazioni coinvolte. Una di queste è l’emergenza in Sud Sudan che da oltre un anno sta attraversando una serie di crisi che colpiscono una zona e delle persone già prostrate da guerre e carestie.

Le epidemie di malattie infettive, la malnutrizione e le guerre sembrano non avere fine e le organizzazioni umanitarie hanno difficolta a sostenere l’enorme numero di rifugiati. Tra le organizzazioni più attive troviamo Medici Senza Frontiere che offre assistenza medica a tutti coloro che ne hanno bisogno. Secondo i medici la mortalità infantile in Sud Sudan è due volte superiore alla soglia di emergenza, quindi il lavoro da fare è veramente molto.

Medici Senza Frontiere è attivo in Sud Sudan dal novembre 2011 fornendo assistenza umanitaria, cure mediche, acqua potabile e cibo. I costi che l’organizzazione deve sostenere sono enormi, ma gli unici introiti derivano da libere donazioni.

Secondo l’ultimo report a fine 2012 la situazione in Sud Sudan è ancora molto grave e saranno necessari ulteriori sforzi per migliorare le condizioni di vita di una delle popolazioni più povere del mondo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *