Energia: la lampadina ad incandescenza dal 2012 sarà bandita

La lampadina ad incandescenza verra’ sostituita progressivamente e nel 2012 dovra’ essere un ricordo od al massimo un reperto da collezione.

Questo e’ stato deciso dalla Commissione ambiente del Parlamento europeo che ha stabilito che il lasso di tempo utile per sviluppare questa azione e’ stabilito tra il settembre 2009 e il 2012 durante il quale appunto le classiche lampadine ad incandescenza dovranno lasciare il posto a quelle di piu’ moderna concezione con un minor fattore di consumo elettrico e termico.

I calcoli dell’ Esecutivo Ue, hanno prospettato che se una famiglia media, sostituisce le lampadine ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte potra’ risparmiare da 25 a 50 euro all’ anno sulla bolletta.  Ripartendo tali percentuale in termini europei la somma che si potrebbe recuperare potrebbe essere quella che va dai 5 e 10 miliardi di euro l’anno da poter, quindi, ridistribuire nell’ economia europea.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *